Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 62 visitatori e nessun utente online
 

Amore per lo sport, frasi e immagini storiche del "Divo" Giulio

Giulio Andreotti-RomaUn amore infinito per lo sport; i cavalli, il calcio e la sua Roma. La figura del senatore a vita Giulio Andreotti non è passata inosservata anche a molti esponenti, personaggi del mondo sportivo.

Addio al "Divo" Giulio: morto a 94 anni senatore a vita Andreotti, statista per quasi cinquant'anni

Giulio AndreottiIl "Divo" ha calato il sipario e se n'è andato in silenzio. Giulio Andreotti, 94 anni, personaggio politico di spicco della Prima Repubblica, lo si può veramente considerare il Divo per eccellenza che ha calcato e, per dirla in modo franco, dominato lo scenario politico italiano e internazionale. Un politico con la P maiuscola che, insieme ad Alcide De Gasperi, ha scritto la storia della Democrazia Cristiana.

"Gubernatio est": Enrico Letta annuncia i Ministri, oggi giuramento al Quirinale, poi voto fiducia Camere

Enrico Letta Presidente del ConsiglioDue mesi e due giorni, in mezzo l'elezione sofferta di un Presidente della Repubblica. Troppo tempo l'Italia ha atteso prima di vedere, finalmente, la nascita di un Governo.

Commozione, fermezza e durezza: i tre ingredienti che hanno condito il discorso di Sir Giorgio

Giorgio NapolitanoCommosso, fermo nelle sue idee e chiaro anzi chiarissimo nell'inviare il diretto messaggio ai partiti. Questo in sintesi il discorso d'insediamento del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Napolitano rieletto Presidente, prima volta nella storia della Repubblica: da comunista indesiderato a Presidente amato

Presidente Giorgio Napolitano"Da comunista indesiderato a Presidente super amato, apprezzato", rivoluto e rieletto a furor di consensi e voti. Per la prima volta nella storia della nostra Repubblica, un Capo dello Stato, Giorgio Napolitano in questo frangente, viene rieletto Presidente della Repubblica.

Romano Prodi non raggiunge il quorum: Franco Marini, un'occasione di unità nazionale mancata

Franco Marini-Romano ProdiRomano Prodi, da carta del rilancio a cilecca totale. "I Franchi tiratori hanno fatto effetto, il Sor Romano non è stato eletto". Un pò di ironia per esorcizzare la seconda fumata nera che ha caratterizzato questa seconda giornata di votazione.

Scocca l'ora del Quirinale: domani Parlamento in seduta comune

Elezione Presidente della RepubblicaGiovedì 18 aprile, ore 10,00. Scocca l'ora per l'elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Grande attesa per conoscere il nome, l'identikit del successore di Giorgio Napolitano.

Il rottamatore e l'auto-rottamato: dallo scontro al confronto

D'Alema-Renzi"Una risorsa utile". Queste furono le parole dell'ex Presidente del Consiglio, Massimo D'Alema, al termine delle elezioni primarie che sancirono la vittoria del Segretario Pierluigi Bersani e la sconfitta a testa alta, dell'attuale Sindaco di Firenze, Matteo Renzi.

Fumata bianca a Montecitorio: Laura Boldrini è il nuovo Presidente della Camera

Laura Boldrini327 voti e finalmente un'altra fumata bianca. C'è voluto più di un giorno per avere il primo eletto dentro un'importante carica istituzionale nostrana.