Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 36 visitatori e nessun utente online
 

“Formiamo le nuove “start-up”: la “mission” di Micro Distretto Testaccio & Work

WP 20170405 018Libera impresa”. Principio citato dalla nostra amata Costituzione.

Per molti anni, troppi anni purtroppo, questo principio non ha goduto della disciplina che, forse, avrebbe meritato. Dal 2007, un periodo di forte crisi economica partito da Oltreoceano e giunto, prepotentemente, anche nel nostro stivale, ha letteralmente cambiato il quadro generale del nostro paese. A risentirne particolarmente, in primis, sono stati lavoro e welfare. Se prima fare l’imprenditore era una scelta di vita, molto spesso condizionata da un ambiente familiare che ha sempre vissuto di “pane e business”, oggi sono molti i professionisti che, perso irreversibilmente il lavoro, sono costretti a reinventarsi, ripartire da zero. Se per un “junior”, complice l’età anagrafica e una serie di programmi ed agevolazioni, non è ancora tardi per rimettersi in gioco, per chi ha superato abbondantemente i 45-50 anni, la strada della risalita è quanto mai difficile, quasi impossibile. Senza dimenticare poi l’ABC di fondo: “fare impresa non è un mestiere adatto a tutti”. Con un certo “quidimprenditoriale si nasce. Mai come in questo momento storico che viviamo, è vitale affrontare un certo percorso formativo, sin dal periodo scolastico, per diventare gli imprenditori del domani, contribuendo così a riqualificare la stessa figura professionale dell’imprenditore. Un’istruzione ben precisa che aiuti e favorisca l’accesso giovanile al mercato imprenditoriale.

WP 20170405 022Formiamo le nuove start-up”: lamissiondi Micro Distretto Testaccio & Work ("Formiamo le nuove "start-up": la "mission" di Micro Distretto Testaccio&Work). Un progetto ideato, studiato e messo in piedi a misura di ragazzo o ragazza che aspirano ad una futura carriera come liberi professionisti. Presentato ieri mattina presso la sede del CIOFS FP LAZIO, il Centro Italiano Orientamento e Formazione Professionale. Situato, non a caso, nel cuore di Testaccio; storico Rione romano, a pochi passi dalle sponde del Tevere. Zona residenziale dov’è nato il celeberrimo mattatoio, inaugurato alla fine dell'800 e considerato il più moderno d’Europa, sotto l'aspetto tecnologico. Un Rione operaio dove da sempre si è coltivata una cultura del lavoro e del dovere professionale. Scuola alberghiera, corsi per lavorare come pizzaiolo, nel mondo dell’estetica o dell’abbigliamento e tanto altro ancora. Ieri mattina, con la “benedizione” di Municipio Roma I Centro e DAmore e D’Italia, presentati due laboratori: il Laboratorio della Pasta. Acqua, farina, uova e tanta abilità con le proprie mani per lavorare la pietanza più amata da italiani e non, presentandola a tutti i buongustai, amanti della buona tavola. Il Laboratorio delle Idee: 6 ore di scuola, come tutti i giovani studenti di Roma e del resto d’Italia, accompagnati però da creative ed innovative idee imprenditoriali. Il giusto percorso per scoprire, conoscere e fortificare la nostra effettiva capacità imprenditoriale. Il tutto accompagnato da un altrettanto interessante Walkabout, con la regia del Presidente di Urban Experience, Carlo Infante. Scoprire a fondo vita, giornata lavorativa, un certo senso della comunità, da molte altre parti smarrita, negozi al dettaglio e tradizioni tipicamente romane adottate dai “Testaccini”. Un impatto storico- culturale, condito da una buona dose di emozione e sentimento, con un’area della Capitale che ci racconta la “romanità” con la R maiuscola.

Fornire ospitalità e una vasta gamma di servizi di qualità ad abitanti, non residenti e turisti che vogliono conoscere a fondo Vie, vicoli e vicoletti della gloriosa Città Eterna. A cominciare dal fornire una mappa del Rione, esplicato punto per punto. "Si può con il giusto e vincente spirito imprenditoriale". Micro Distretto Testaccio & Work- Giovani in Start Up: “imparare ad essere imprenditori di se stessi. Saper fare impresa, saper fare economia reale”. Il rilancio della nostra imprenditoria parte da Testaccio e dai suoi giovani futuri imprenditori.

 

 

 

 

 

Foto: Marco Chinicò

AddThis Social Bookmark Button

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna