Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 63 visitatori e nessun utente online
 

Tecnopolo Tiburtino: “eccellenza ed innovazione per rilancio imprese”

Erino Colombi foto Presidente Tecnopolo S.p.AAmbiente, aerospazio, ICT Elettronica, settori biotecnologico e metallurgico.

Particolare attenzione rivolta, come accade quasi sempre, alle piccole e medie imprese: sono loro ad aver sofferto parecchio i terribili effetti della crisi. I debiti della pubblica amministrazione e le abnormi difficoltà per accedere al credito, in alcuni casi anche business plan infelici e poco riusciti, hanno sancito con largo anticipo il “de profundis” di molti volenterosi imprenditori. La creatività il primo ingrediente a mettersi in moto. Idee nuove che poi, si spera, possano diventare accattivanti progetti. Ricerca, un lungo percorso di studio. Il tutto volto verso l’unico, vero obiettivo: l’innovazione. Innovazione, però, solo se vi sarà eccellenza. Questo il "credo" del Tecnopolo S.p.A. Società partecipata della Camera di Commercio di Roma che dispone di una vasta area territoriale che gestisce anche l’altrettanto vasta area del Tecnopolo di Castel Romano. Quest’ultimo non molto conosciuto e che ha al suo interno aziende che dedicano buona parte della loro attività quotidiana alla Scienza della Vita. Il Presidente della stessa società, Dr. Erino Colombi, insieme alle imprese facenti parte della stessa, la settimana scorsa ha avuto l’occasione di incontrarsi con il Presidente del Consiglio Comunale, On. Marcello De Vito, alcuni componenti dello staff dell’Assessore alle Attività produttive, Adriano Meloni. De Vito fa un plauso al Tecnopolo, sottolineandole l’importanza istituzionale che esso riveste per l’imprenditoria di alto livello: “nel Tecnopolo ci sono eccellenze che vanno fatte conoscere e valorizzare. La mia presenza qui oggi è per capire come il Comune di Roma possa sostenere questa realtà all’avanguardia fatta di piccole e medie imprese che sperimentano, sviluppano idee e progetti interessanti”. Il Presidente Erino Colombi aggiunge: “Abbiamo reagito alla crisi economico-sociale degli ultimi anni, ma continuiamo ad attrarre iniziative in settori innovativi, quali ICT, elettronica, aerospazio, mediante approccio flessibile di tipo privatistico ma idoneo a soddisfare le esigenze delle imprese supportandole nello svolgimento delle loro attività. Sentiamo forte l’esigenza di riprendere il dialogo interrotto negli ultimi anni con le istituzioni locali per completare il processo di trasformazione del Tecnopolo Tiburtino in "centralità Urbana", come previsto dal piano regolatore attuale”.

 

Tecnopolo S.p.a: “innovazione eccellente, investimento intelligente, produzione sempre più crescente”.

 

 

 

 

Nella foto in alto a sinistra, il Presidente di Tecnopolo S.p.A, Dr. Erino Colombi mentre discutte con il Presidente del Consiglio Comunale, Marcello De Vito, e il Direttore di Tecnopolo, Dr. Gianluca Sammaritano

AddThis Social Bookmark Button

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna