Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 74 visitatori e nessun utente online
 

“Altre strade”: il senso della vita di Francesca De Mori

Cantante Francesca De MoriIl suo primo impatto con il canto 27 anni or sono, nel 1990.

Agli studi canori affianca quelli di recitazione. Successivamente intuisce che la musica e la voce sono un mondo non solo meritevole di essere ascoltato bensì analizzato in tutte le sue forme. Il Jazz lo stile che predilige particolarmente e dal quale si ispira molto per trasmettere quel tocco di “classe” in più ai suoi brani. Armonia, melodia e ritmo sono al centro della sua particolare attenzione. Partendo da queste basi importanti, quest’artista decide di dare alla luce un percorso, un’analisi sul senso della vita e sulle possibilità di rinascita nel tempo, avvicinandosi e toccando con mano tutte le quelle straordinarie sensazioni che Madre Natura ci offre. Nella vita per raggiungere un obiettivo non si percorre una strada sola, ma è possibile percorrerne delle altre, magari diverse e sicuramente migliori. Di tutto questo si parla nel nuovo, inedito album “Altre Strade”. A sfoggiare armonia, melodia e quel ritmo di cui vi abbiamo accenato prima, è Francesca De Mori. "Altre Strade" è prodotto dalla stessa cantante che ne assume anche la direzione artistica, insieme a Daniele Petrosillo.

Altre Strade”; riscoprire il fascino della vecchia canzone d’autore. Diversi gli stili musicali che si incontrano e si mettono a confronto: jazz, pop e un po’ di classico. “Altre Strade”, “Come l’Acqua”, “Liberamente”, “La ruota del Tempo”, “Il gioco delle illusioni”. Cinque pezzi in tutto e un rashing finale di alta qualità con tre brani extra che hanno il compito specifico di completare quel significato che questo progetto messo in piedi da Francesca vuol trasmettere. "A che servono gli dei": brano interpretato da Rossana Casale, "L'isola" cantata da una storica voce che porta il nome di Ornella Vanoni e "E ti vengo a cercare" di Franco Battiato. Non ci resta che aprire le nostre orecchie e tuffarci nel ritmo di questa novità musicale. “Altre strade”. (Francesca De Mori - Altre strade ) “Lascia andare il passato, non aggrapparti a quel che è stato”. “Il segreto è la semplicità, lasciati andare”. “La tua grande occasione vivila ora nella realtà”.

 

Il tanto decantato “senso della vita”. Parole a dir poco sante, preziose più dell'oro!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AddThis Social Bookmark Button

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna