Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 49 visitatori e nessun utente online
 

“Sentirsi uno anche se siamo in due”: libertà, emozioni e felicità di Luca Bassanese

Cantante Luca Bassanese foto Michele PiazzaVorrei, ma non posso”.

Quante volte ci siamo detti, fra di noi, questa frase?! Quante volte, anche senza un nostro volere diretto, ha prevalso quel senso di impotenza che ci impedisce di raggiungere i nostri obiettivi, di portare a termine un progetto ben preciso?! Spesso attribuiamo la colpa di un nostro insuccesso, personale o professionale che sia, a presunte difficoltà; poi, però, siamo costretti a fare i conti con una grande realtà. Siamo soltanto noi a porci i problemi, a costruirci nella mente difficoltà che non stanno in cielo ed in terra. Detto in parole povere, ecco giungere la stramaledetta “sega mentale” che ci penalizza. Anche la felicità, il sentirsi liberi e spensierati, è un progetto. Un obiettivo di vita di cui tutti gli essere umani hanno il diritto; dobbiamo anche costruire le basi della nostra felicità. Molti uomini, diverse donne, spensierate nella mente e nell’animo, improvvisamente decidono di partire, viaggiare, magari anche senza una metà ben precisa, ma con l’obiettivo di respirare aria di libertà, felicità con tanto di lodi e menzioni. Scoprire nuovi luoghi, nuove sensazioni, assaporare nuove emozioni, senza dover per forza andare lontano. Anche questo conta, è importante! Cercare anche di debellare quel senso di solitudine che, molte volte, ci assale.

 

Un amaro bevuto da soli, non è come berlo in due”. Questo il verso iniziale del brano che stiamo per presentarvi. E’ quanto vuol spiegare nel suo nuovo singolo, il cantante veneto Luca Bassanese. “Sentirsi uno anche se siamo in due”. (Luca Bassanese - Sentirsi Uno Anche Se Siamo In Due (Video Ufficiale) Un estratto dell’album, “Colpiscimi felicità”. Uscito lo scorso 14 luglio, testi e musica dello stesso cantautore veneto, produzione a cura di Stefano Florio per la “Buenaonda Etichetta Discografica/The Saifam Group”. Un simpaticissimo video musicale, edito da Michele Piazza, racconta come anche viaggiando in auto in mezzo alla campagna e alle fabbriche dell’est, è possibile riscoprire il fascino, quello straordinario senso di serenità e tranquillità che la nostra Madre Natura è in grado di donarci. Videoclip che, seppur indirettamente, si ispira ad un significativo verso poetico che lo stesso Bassanese ci tiene a tramandare: “Verranno a prenderci e di noi troveranno soltanto due piume ed una scritta sul davanzale: "Come uccelli si emigra perché fermi si muore di noia”. Noia, la nostra peggior nemica!

 

Sentirsi uno anche se siamo in due: libertà, emozioni e felicità di Luca Bassanese. L’estate, il mare, la voglia di partire: il tutto racchiuso in un canto libero dal sapore molto, molto latino. Canto libero decantato, anni e anni fa, dal compianto Lucio Battisti. Miglior medicina contro la noia, quest’ultima altrettanto citata e “scansata” da un altro compianto: Franco Califano. Più il canto è libero, più siamo liberi noi”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto Luca Bassanese: Michele Piazza

 

 

 

 

 

 

AddThis Social Bookmark Button

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna