Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 65 visitatori e nessun utente online
 

Just Cavalli, Milano: presentato libro e progetto TV di Leandra Pavorè. Attori Bocciarelli e Conte i testimonial

"Leandra, storia di una vita". "Una donna con una vita dai due volti".

Da una parte una ragazza di buona famiglia, fragile, selvaggia, spaventata che per conquistarsi la libertà ha dovuto lottare, sconfiggendo durissimi ostacoli. Un'adolescenza difficile, "macchiata" da bruttissimi episodi durante i quali la violenza ha padroneggiato e fatto male. Oggi non più ragazza, ma una donna forte, determinata che si è presa una rivincita e si è realizzata sia nella professione che nel privato. Mamma di due figli, Massimiliano e Sara, ai quali ha voluto dedicare questo suo libro, presentato lo scorso maggio all'ultima edizione del Salone del libro di Torino. Creatura letteraria dedicata anche alla mamma, venuta a mancare non molto tempo fa. "Non solo un libro, ispirato alla sua vita, ma anche un progetto televisivo". Tutto questo "benedetto" da due testimonial d'eccezione, prossimi protagonisti di questo progetto TV: l'attore Vincenzo Bocciarelli e l'attrice, scrittrice Claudia Conte.

Presentazione svoltasi la scorsa settimana a Milano, dentro la fantastica cornice del Just Cavalli, locale IN del capoluogo lombardo. Un grande onore sia per Bocciarelli che per la Conte, due artisti di successo, uniti nella professione e nella vita. Bocciarelli, vestito per l'occasione con un elegantissimo abito di Pino Lerario Couture, ha voluto festeggiare insieme alla Pavorè, i suoi venti anni di carriera. Percorso artistico iniziato proprio qui, nella città meneghina, al Piccolo Teatro Europa di Giorgio Strehler. Tra gli altri ospiti, il produttore televisivo Paolo Ferrari, il regista Guido Ventoretti, l'antiquario Giorgio Baratti, Enrico Beruschi, Emanuele Viscuso, Miss Lombardia, la bella Giuliana Ferraz, l'imprenditore Giorgio Patelli, Paolo Franco, quest'ultimo Presidente della Uniacque, Yulia Bazarova, Event manager internazionale con l'attrice russa Alona Gromova e Gianantonio Arnoldi, il Vicepresidente di Ferrovie Nord.

Una serata e un libro, come spiegato più volte dalla stessa autrice, dedicato a tutte le donne vittime di violenza e agli uomini, affinchè ragione e buon senso prevalgano sempre su estremi e tiranni rimedi. Messaggio addolcito dallo splendente sorriso della bella Claudia Conte; un tocco di classe e dolcezza di una giovane di talento che ha colorato un'importante, significativa e divertente serata nel cuore della "Milano da bere".

AddThis Social Bookmark Button

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna