Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Classifica Serie A

SQUADREPUNTI
Napoli 12
Juventus 12
Inter 12
Lazio 10
Milan 9
Torino 8
Sampdoria 7
Roma 6
Fiorentina 6
Cagliari 6
Atalanta 4
Bologna

4

Chievo 4
Spal 4
Udinese 3
Genoa 1
Sassuolo 1
Crotone 1
H. Verona 1
Benevento

0

 

 

AddThis Social Bookmark Button

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 71 visitatori e nessun utente online
 

Harakiri Karachinics, Italia-USA: santificazione biancoceleste

Ivanka Trump  Giorgio Chinaglia fotoDonald Trump e famiglia giungono in Italia. Aspettando il prossimo G7 di Taormina, la famiglia al completo visita Roma.

Sir Donald, la First Lady Melania, la figlia Ivanka e il genero Jared Kushner: "tutti insieme, appassionatamente, sbarcano nella Città Eterna". Città del Vaticano prima tappa e c'è particolare tensione per il "face to face" fra il numero uno del Grande Continente e Papa Francesco. Subito dopo, riflettori che si spostano e fotografano la visita di Melania all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Importante e significativo blitz, anche quello della "First Daughter" Ivanka nella sede storica della Comunità di Sant'Egidio. La sera prima, però, la bella e bionda Consigliera di Papà si è voluta concedere un momento di piacevole ristoro, relax insieme al suo consorte. Cena tipicamente romana al ristorante-pizzeria "Da Sabatino alle Cave di Sant'Ignazio".

 

Nel bel mezzo di una serata romanissima e culinaria, ecco l'episodio che non t'aspetti. "Mi scusi, chi è quel Santo?". La figlia di The Donald resta particolarmente colpita da una foto, vicinissima ad un ritratto di San Pio da Pietralcina. Sguardo rivolto in alto e braccia allargate. Chi sarà mai quest'uomo con l'aria di santità e miracoloso? Trattasi, udite udite, di Giorgio Chinaglia! Compianto campione della Lazio, americano d'adozione con un passato calcistico anche nei Cosmos di New York. Giorgione, per tutti Long John, è scomparso 5 anni fa, esattamente il 01 aprile 2012, nella sua casa di Miami in Florida. Ci voleva l'arrivo di Ivanka Trump nel nostro paese per santificare il laziale più amato e mai dimenticato sulla sponda biancoceleste del Tevere.

"Altro che amici di vecchia data". Italia-USA: santificazione biancoceleste. Giorgione diventa Santo grazie alla famiglia più ricca ed in vista d'America, per la gioia dei tanti tifosi della vecchia aquila e le non indifferenti arrabbiature degli acerrimi rivali giallorossi. Tifosi romanisti in preda alla cieca ira funesta: l'inaspettata santificazione non è stata affatto digerita. "Per la bella americana, chiesta a furor di popolo la revoca del permesso di visita". (Harakiri Karachinics, Italia-USA: santificazione biancoceleste)

 

 

 

 

Foto: Supereva.it

AddThis Social Bookmark Button

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna