Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 69 visitatori e nessun utente online
 

Fake News? No, thanks! “Parola di Wikitribune”

Logo WikitribuneFake News o, semplicemente, bufale di rete! Notizie letteralmente infondate, molto spesso gravemente lesive della reputazione di un noto personaggio politico, del mondo imprenditoriale, della TV o dello spettacolo.

Nocive non solo allo sventurato pubblico di turno, anche alla buona e corretta informazione; “quel sacrosanto diritto di cui tutti i cittadini, italiani e non solo, hanno fortemente bisogno”. Wikipedia, esattamente il suo numero uno, Jimmy Wales, ha annunciato nei giorni scorsi la nascita di una nuova creatura editoriale-giornalistica. “Wikitribune”. "Giornalisti di professione e cittadini insieme". Un’immensacommunity” che nasce con un solo obiettivo: contrastare tutto ciò che non corrisponde al vero, senza alcun minimo di fondamento, pubblicato solo per avere numeri stratosferici, nella speranza di incassare sostanziosi introiti provenienti dalla pubblicità. “Pubblicità”: il pane quotidiano dell’informazione mondiale; pane però che, come diversi casi insegnano, a volte “ammuffisce” il buon giornalismo. Chi vuole dare il suo personale contributo a questa grande comunità della notizia, può farlo liberamente con una semplice donazione e, come spiega lo stesso, Jimmy Wales, ha anche il diritto di trasmettere validi suggerimenti sulle notizie da diffondere, le storie veramente meritevoli di essere raccontate. Wikitribune” sarà un sito di notizie fatto da persone e per le persone. Il sistema di condivisione con gli utenti serve a capire ciò di cui abbiamo bisogno, quali sono le storie da raccontare. Il contributo degli utenti sarà anche quello di discutere quale argomento necessita di più ricerca e approfondimento. Contrastare l'enorme quantità di fake news che circolano online è possibile solo smarcandosi definitivamente dalla pubblicità”.

 

Fake News? No, thanks! Parola di Wikitribune”.

 

 

 

 

 

 

Photo: Wikitribune Twitter profile

AddThis Social Bookmark Button

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna