Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 90 visitatori e nessun utente online

Corea del Nord: il “racconto proibito” di Michael Hunevich

Buio, paura, misteri, segreti. Una vita rigorosamente controllata, vivere nella capitale è un privilegio e chi è residente lì deve obbligatoriamente portare uno speciale distintivo.

"Dimmi quanto sei gonfio e ti dirò che....pollo sei": verità che non tutti sanno

Acqua, esattamente liquidi mischiati ad additivi. "Non solo l’acqua"; scarti di macellazione, molto spesso sono “resti” di maiale o carne bovina.

Cancellazione Ispettore Derrick, la pronta smentita di ZDF: Verità o smentita di facciata?

Una serie di cimeli, fra i quali un libro dai contenuti fortemente nazisti, intitolato “Terra di confine liberata”.

Ispettore Derrick censurato da TV tedesca perché nazista: “quando il capro-espiatorio di turno paga per tutti”

42 anni fa, nella ex Germania Ovest, andava in onda la prima puntata della storica serie TV.

Auschwitz-Birkenau: ex Sergente SS condannato dopo 71 anni. “Popolo ebraico ancora preso per i fondelli”

Auschwitz-Birkenau, Polonia. "Un nome che fa parte dell’almanacco storico".

Egitto: "Giornalisti senza pace". In manette Presidente sindacato di categoria

Yahia Galash, Khaled Elbalshy e Gamal Abd el-Reheem. Egiziani, tre giornalisti.

Drogata e violentata da 33 uomini. "Dramma dal color rosa, Rio de Janeiro tinta di orrore"

16 anni, fidanzata con un ragazzo ventenne. Prima drogata poi violentata da un branco composto da circa 33 uomini.

"Crudeltà contro un detenuto": Vice-sceriffo donna arrestata

"Un brutto episodio in cui regnano crudeltà, violenza, abuso di potere". Ancora una volta il "carnefice" è un rappresentante dello stato, un agente di polizia. Ancora una volta, la spiacevolissima vicenda verificatasi, ci giunge dagli Stati Uniti.

"Indegno affronto"

"Un’indagine è stata aperta contro l'agenzia di stampa internazionale, Reuters, dalle autorità con l’accusa di aver diffuso notizie false a proposito del caso di Giulio Regeni".