Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 46 visitatori e nessun utente online

Andreas Lubitz, il morto "sotto inchiesta". "Più visite psichiatriche ai piloti": parola di uno psicologo che non ci sta

"Barcellona- Dusseldorf, il viaggio fatale". 24 marzo 2015; un giorno da dimenticare per Francia, Germania e Spagna. Un Airbus della Germanwings, società appartenente al gruppo Lufthansa, parte dall'aeroporto di Barcellona, destinazione Dusseldorf. A bordo c'erano anche dei giovani studenti.

Siria: "bimbi uccisi dalle bombe al cloro", il disegno criminoso senza fine di Assad

“Vorrei che il mondo vedesse quello che ho visto io. Ti segna per sempre, non potrò mai dimenticarlo”. (Fonte: Avaaz.org, https://secure.avaaz.org/it/syria_safe_zone_loc/?slideshow) Queste le parole strazianti di un operatore umanitario, testimone degli orrori che il dittatore siriano, Bashar Al Assad, sta creando nel suo paese.

Akil: l'omaggio del mondo intero all'eroe a quattro zampe

Lassie, Rin Tin Tin, il Commissario Rex. Cani protagonisti nel tubo catodico; storiche fiction che ci hanno emozionato e ci hanno fatto commuovere, amici a quattro zampe diventate leggende. "Oggi c'è Akil".

"Rima mette a tacere Hani": l'icona di una rivincita tutta femminile

Un'intervista che si sta rilasciando alla TV libanese. Un dibattito tutto incentrato sulla politica e la comunità musulmana. A parlare è lo studioso Hani Al Seba, avvocato musulmano residente a Londra. Ad intervistarlo è la giornalista libanese, Rami Karaki.

"Carcere, 1000 frustrate e ora rischio pena di morte": l'atroce destino di Raif, il blogger "nemico" dell'Islam

"Raif". Un uomo, un padre di famiglia, tre bambine che lo aspettano a casa, ma che sono ancora ignare, forse, del momento difficilissimo e doloroso che il loro papà sta vivendo.

Tragedia Rana Plaza: "1.134 morti, ancora senza giustizia e per 38 euro mensili. La dura legge del cornuto e mazziato"

Savar. Sub distretto o semplicemente zona residenziale della città di Decca, capitale del Bangladesh. Nel cuore di quest'area, un grosso edificio commerciale di otto piani. Alcuni negozi e una banca poi solo fabbriche con al loro interno migliaia e migliaia di operai, padri e madri di famiglia, costretti a lavorare come bestie per soli 38 euro al mese. "Una vera miseria".

"Boko Haram": il "terrore" che piega in due la Nigeria

2000 le persone uccise, oltre 10.000 le vittime lo scorso anno, 1.6 milioni di cittadini sfollati, rimasti senza casa, un'innocente bambina di soli 10 anno usata come bomba umana per aumentare la violenza, spargendo sempre più sangue in un clima sanguinoso da diversi anni.

India, "paese nemico delle multinazionali farmaceutiche"

Cancro, HIV, malaria. Tre gravissime patologie che colpiscono buona parte della popolazione mondiale. HIV e malaria presenti in buona parte dell'Africa e dell'India, i due continenti maggiormente colpiti e con il più alto indice di povertà.

Trivellazioni petrolifere nel Mare Adriatico? La ferma intenzione della Croazia: l'ambiente "trema"

"Trivellazioni o, semplicemente, estrazioni". Uno studio lungo che consiste prima nell'individuazione di quelle aree dove, nel corso degli anni, si potrebbe essere formato del petrolio, successivamente l'arduo lavoro per tirarlo fuori.