Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

Seguimi anche su

Facebook-iconGoogle-Plus-iconTwitter-2-iconYouTube-icon

Visitatori on line

Abbiamo 187 visitatori e nessun utente online
 

Svizzera, Fribourg: "il genio artistico "vive" in strada"

Fribourg foto statuaFribourg o Friburgo. Città svizzera, più di 38mila abitanti, 38.829 per esattezza.

Capitale del Canton Fribourg. Bagnato dall'immenso e scorrevole fiume, La Sarine, come tutte le città di particolare attrazione turistica presenta, agli occhi dell'esperto viaggiatore, strade, vicoli e vicoletti, aria pulita, verde a volontà, diverse Chiese e, ovviamente non poteva mancare, la Cattedrale. Tradizione vuole che, in qualunque posto ci si rechi, ecco il particolare curioso apparire all'angolo della strada. "A voler essere precisi, non proprio all'angolo bensì sulla strada".

 

Rue de Romont. Staziona un giovane uomo, volto triste, vestito un pò sciatto, una busta in mano. Il particolare che, all'improvviso, incalza e affascina? Perde acqua da tutte le parti, a cominciare dal davanti, in un primo momento facendo pensare a qualche problemino intimo di incontinenza. L'acqua, però, imperversa e scorre veloce anche dalla testa. Chi non ha un repentino livello di intuizione, penserebbe benissimo ad uno dei pochissimi mendicanti che circolano in territorio elvetico. Invece trattasi di una, a dir poco simpaticissima, statua.

 

"La statua che...fa acqua", nel vero senso del termine; "il genio artistico "vive" in strada".

 

 

 

 

 

 

 

Foto: Marco Chinicò

AddThis Social Bookmark Button